martedì 7 dicembre 2010

Roccocò

Buongiornoooooooooooooo genteeeeeeeeeeeeeeee!!!!! E' iniziato per me il tour de force, da ieri sono impegnata ininterrottamente con la produzione di biscotti natalizi, uno stress, ma anche un piacere infinito.
Non riesco a fermarmi nemmeno un secondo, ma mi sono imposta di dedicare almeno un attimino al mio blog, per lasciarvi questa ricetta squisitissima e per lasciarvi un salutino!
Da premettere che a me i roccocò non sono mai piaciuti, ma lo scorso anno ho voluto provarli per regalarli a mio padre, che ne è goloso, e ho chiesto la ricetta alla ragazza che lavora nel negozio dove vado a rifornirmi di cose buone... Beh, il risultato è stato sorprendente, ho mangiato i roccocò anch'io e mi sono piaciuti da morire!!!!! Provare per credere ;)
Dedico questa ricetta ad un'amica di facebook, Antonietta, che me l'ha chiesta da tempo, ma io non la trovavo... Ma ieri, finalmente è uscita fuori!! Antonietta, grazie per la pazienza, sarai ricompensata dall'odore e dal gusto di questi golosissimi roccocò!!



Ingredienti per circa 40 pz

1 kg farina
800 gr zucchero
600 gr mandorle
2 cucchiai di pisto
6 gr ammoniaca per dolci
2 b. vanillina
350 gr acqua da riscaldare con una buccia di limone


Preparare un impasto con tutti gli ingredienti (l'acqua dev'essersi raffreddata) ed amalgamare bene. Ne risulterà un impasto alquanto duro.
Arrotolare la pasta e ricavarne delle forme a ciambella.
Su una placca rivestita di carta forno, posare i roccocò ad una certa distanza tra loro e farli cuocere a 160°.
A metà cottura, pennellarli con un uovo sbattuto e continuare a cuocere fino a doratura.
Per la cottura, ho utilizzato la placca per i biscotti della Decora, fatta con un particolare rivestimento per cui non serve utilizzare carta forno ;)


14 commenti:

Stefania ha detto...

Bellissimi e buon dolce lavoro :) ciao

Luca and Sabrina ha detto...

A noi piacciono moltissimo i Rococò, abbiamo provato a cercare la ricetta in rete perchè volevamo prepararli anche noi, ma abbiamo trovato solo ricette con come minimo 1,5kg di farina, per noi è decisamente troppo. Salviamo la tua perchè un chilo di farina si può fare e speriamo di riuscirci domani!
Baciotti
Sabrina&Luca

Federica ha detto...

devono essere eccezionali!!bravissima! baci!

Elisabetta ha detto...

che belli questi roccoco'^;^ brava Flavia!!buona festa dell'Immacolata :) baci

Betty ha detto...

fantastici, bravissima!
una domanda: ma le mandorle le metti intere? e sono quelle con la buccia vero?

buona serata. :))

Mariacristina ha detto...

Mai mangiati i rococò, li devo provare assolutamente. Ciao un abbraccio.

cristi ha detto...

Pls pls cosa è il pisto?

Mari e Fiorella ha detto...

ma sono buonissimi...da fare!!!!1

Marjlou ha detto...

davvero perfetti: io li adoro, quindi grazie per la ricetta!

Cey ha detto...

Sai che non li conoscevo questi biscotti? si imparano sempre cose nuove =)

Angelica ha detto...

Bè secondo me questi roccocò sono squisiti!!!Devo ammettere di non averli mai mangiati, però dall'aspetto e dagli ingredienti non sembrano per niente male!!!
Devo provare!!!
baci
Angelica

ஃPROVARE PER GUSTAREஃ di ஜиαтαℓια e ριиαஓ ha detto...

wow i roccocò sono i miei preferiti in questo periodo...non possono mancare sulla tavola...
baci da lia

Nicoletta ha detto...

Cara Flavia...non ricordo se ho mai scritto nel tuo blog
ma lo seguo sempre con tanta passione...fai delle torte stupende e originalissime!!!!!! e trovo sempre tante ricettine sfiziose. Volevo chiederti prima di tutto come hai decorato i biscottini natalizi? anche se tu non sei molto contenta penso sia bellissimi!!!!!
E poi se ti va nel mio blog trovi un premio per il tuo stupendo blog!!!!!
Complimenti!!!

rebecca ha detto...

mai provati, non li conosco ma dalle foto mi sanno di buono, un abbraccio
ciao Reby