martedì 4 agosto 2009

Le cartucce napoletane

Sono innamorata di questi dolcetti sin da bambina, ma non ne ho mangiati tanti in vita mia... Sarà perchè quando si compravano i dolci la domenica, solitamente erano sempre assortiti, così come alle feste... E di questi dolcetti, ne capitavano sempre pochi nel vassoio, al massimo 3-4. E così, mi toccava dividerli con altri, ma se eravamo solo noi familiari, allora li prendevo tutti io :-P
E così, da grande, mi sono tolta la soddisfazione di farmeli da me! E, ovviamente, tranne qualcuno, li ho mangiati tutti io!!!
La ricetta l'ho presa qui, ma ho notato che è la più utilizzata nel web.



Ingredienti per circa 50 cartucce.

200 gr farina di mandorle
100 gr farina 00
50 gr fecola
200 gr zucchero
160 gr burro morbido
20 gr burro fuso
4 uova
un pizzico bicarbonato d'ammonio
un pizzico di sale
3 gocce di essenza di mandorla amara
una scorza di limone grattugiata

Mescolare la farina di madorle con due uova e gli aromi.
Far riposare a temperatura ambiente per un'ora.
Lavorare il burro morbido con lo zucchero e l'ammoniaca, unire il composto di mandorle e uova un cucchiaio alla volta, alternandolo ad un cucchiaio delle altre due uova sbattute. Mescolare con il cucchiaio e unire il burro fuso.
Infine, gradualmente, unire la farina e la fecola setacciate.
Trasferire il composto in una sac à poche con bocchetta liscia e distribuire l'impasto negli stampini foderati con le apposite cartine, riempiendo fino al bordo dello stampino e non della cartina.
Infornare a 170° per 10', poi a 160° per altri 8-10'.
Toglierli dagli stampini e passarli su carta assorbente per eliminare l'unto.


Ringrazio Manuela per avermi assegnato un altro premio



Mi chiede di elencare 5 cose che mi piace fare:

1. amo cucinare per amici e parenti
2. amo fare shopping!!
3. amo veder sorridere i miei figli
4. amo chiacchierare
5. amo imparare cose nuove

Passo questo premio a tutti voi che passate di qui e che ringrazio di tutto cuore, perchè è grazie a voi se il mio blog vive!!!


Ecco le foto che mi ha chiesto Betty :)

Questo è lo stampino

Questa è la cartina

E questo è lo stampino con la cartina all'interno ;)


Io ho comprato gli stampini in un negozio che vende detersivi e casalinghi, Proshop. Non so se si trova in tutta Italia... Li ho pagati 0,40 o 0,60 centesimi ognuno, non ricordo bene...
Le cartine, invece, le ho comprate presso un negozio che vende tutto per i dolci. 1000 cartine, 5 euro.
Spero di esservi stata utile :D
Baci.

18 commenti:

manu e silvia ha detto...

Ciao! sai che non li conoscevamo proprio! però con marina di mandorle e le mandorle nell'impasto...non possono che piacerci moltissimo! adoriamo il gusto dolce amaro di questo frutto!
devono essere proprio da provare!
un bacione

sweetcook ha detto...

Non le conoscevo, ma già sento che mi piacciono ^_^ Grazie per la ricetta:)

Onde99 ha detto...

Questi dolci non li conoscevo, ma sembrano davvero buoni... per fortuna che sei riuscita a mangiarteli, finalmente!

Firesil85 ha detto...

Anche a me piacciono questi dolcetti...ti sono venuti proprio bene....

fiOrdivanilla ha detto...

non le conoscevo proprio queste... Cartucce!! Sono invitanti... ora anche io vglio una cartuccia tutta per meee!

FeF ha detto...

buonissime le cartucce...peccato che non ho stampini, vorrei provare a farle..mmmm...posso sempre escogitare qualcosa però!!!
baci
Fiorella

Betty ha detto...

ma che meravigliiaaaaaa... l'ho già copiata, le proverò piacciono tanto anche a me!
una domanda: ma lo stampo che hai usato per le sigarette dove l'hai trovato? mica ci potresti mettere una fotina, almeno per avere un'idea precisa, io l'ho già cercato qui qualche anno fa ma non l'ho trovato :(
baci e buona serata.

Federica ha detto...

ma devono essere super!!! me li segno!!!

Nanny ha detto...

Adoro anch'io le cartucce,quanti ricordi della mia infanzia sono legati a questi dolcetti.Verissimo erano sempre troppo pochi nei vassoi per soddisfare la voglia di questo simpaticissimo e buonissimo dolcetto!

Betty ha detto...

grazie mille Danea. Proshop l'ho visto qui in città però non ho mai pensato di trovare questi aggeggini li, grazie mille, baci e buona serata.

dolci a ...gogo!!! ha detto...

anche a me questi ricordano l'infanzia ero sempre alla ricerca delle cartucce le altre paste nn mi piacevano!!sono buonissimi!!ma dove si comprano le cartucce con al carta???sei grande,baci imma

Fiofiò ha detto...

Flaviuccia tesoro mio, anche io quando ero piccine ne facevo una scorpacciata :D. Poi se li accostavao alla pasta di mandorla era un problema...mi segno subito la ricetta :-). Domani mattina corro da Proshop, altrimenti posso contattarti in privato così mi dici a quale proshop li hai trovati??? Kissoli

Luciana ha detto...

Questi dolci mi hanno sempre attirato tantissimo, ma purtroppo, non ho lo stampino per poterli provare!
Ti sono venuti benissimo....ne potrei avere uno???? ;-)
Bacioni e buona serata :-)

Tania ha detto...

Mia nonna le comprava spessissimo quand'ero bambina, adesso invece capita raramente ma che buone!

pinar ha detto...

Questi dolcetti hanno accompagnato le domeniche della mia infanzia!
Grazie e a presto, parto per le vacanze!

Danea ha detto...

@Imma: sia le cartine che gli stampini li trovi nei negozi che vendono prodotti per il dolce. Gli stampini io li ho trovati anche da proshop ad un prezzo inferiore a quello del negozio di articoli per pasticceria ;)

@Fiorella: tranquilla, contattami pure ;)

Grazie a tutte :D
Kisses.

kemikonti ha detto...

Ciao,
che aspetto meraviglioso, non mi pare di avere mai visto questi dolcetti dalle mie parti!
Prendo nota e saranno sicuramente uno dei miei primi momenti dolci al rientro dalle ferie!
Un saluto
Kemi

sciopina ha detto...

anch'io..capitava anche a me da piccola!Li adoravo e mi piacciono ancora li ho mangiati qualche settimana fa per la nascita della mia nipotina, ma non erano buoni come quelli della mia infanzia. Se trovo gli stampini ci provo anch'io...