domenica 17 agosto 2008

Wurstel pizzati




Ieri sera, avevo voglia di qualcosa... ma non sapevo cosa! Pizza? Noooooooooooo... Hot dog? Noooooooooo... E così ho unito le due cose e ho fatto questi wurstel pizzati :-P
I primi sono fritti, i secondi al forno.
L'impasto è quello che solitamente utilizzo per fare la pizza, un impasto morbidissimo, che si presta a svariati usi e che mi riesce SEMPRE! Per questo devo ringraziare Elisa, che mi ha dato questa ricetta!

INGREDIENTI X LA PASTA

500 gr farina
250 ml acqua tiepida
25 gr lievito di birra
1 cucchiaino sale
1/2 bicchiere olio di semi

Bisogna sciogliere il lievito nell'acqua e poi mescolare tutto insieme. L'impasto inizialmente può sembrare appiccicoso, ma se si continua a lavorare bene, si staccherà da solo dalle mani SENZA AGGIUNGERE ALTRA FARINA.

X IL RIPIENO

wurstel classici per quelli fritti
wurstel grandi per quelli al forno

Bisogna arrotolare in entrambi i casi la pasta attorno ai wurstel. Quelli grandi vanno stesi su carta forno e spennellati con olio. Si cuociono a 180° per circa 20-25 minuti.
I piccoli vanno fritti in abbondante olio bollente.

Ecco uno zoom di quelli fritti
e l'interno
Questo invece è l'interno di quelli al forno.

Quelli fritti erano una bomba, davvero buoni!
Non è una ricetta articolata, niente di speciale, ma almeno ho trovato un'altra cosa da far mangiare a mio figlio!

3 commenti:

Anonimo ha detto...

buonissimi ,li ho fatti subito appena mi sono copiata la ricetta,vengono soffici e di gusto buoni sara una ricetta che faro molto spesso

Elisabetta ha detto...

wow!!che idea strepitosa,Flavia!!!quest ricetta la faro' sicuramente!!a casa mia,i wrustel(di pollo)ci sono un giorno si..l'altro pure eheheh!!grazie :))

Danea ha detto...

Eli, a chi lo dici, quando i miei figli non vogliono mangiare, solo i wurstel gli fanno cambiare idea!!